JOVANOTTI: UNO STILE ECCENTRICO

jovanotti_lorenzo_mezzogiorno

Come musicista non si può obiettare, il suo lavoro lo fa più che bene, riempie gli stadi, coinvolge la folla, emoziona ed è un personaggio internazionale. Per i suoi concerti è quasi sempre SOLD OUT. In quanto a moda c’è da capire se il suo stile eccentrico, sicuramente unico e tendenzialmente colorato, piace oppure no. A voi la parola!

3-1055443_0x440

080826226-8ce17b39-5174-41df-a058-ca3f1e80e383

jov-1

jova01

jovanotti

jovanotti_470x305

jovanotti_620x410

lorenzo-jovanotti-concerto_650x447lorenzo-jovanotti-copertina-670x390

50 thoughts

  1. Jovanotti ha avuto un grande intuito: nel periodo in cui il rap stava cominciando a diventare una carnevalata commerciale lui ha virato ed è diventato “cantautore” nonostante sapesse bene e sia consapevole che lui non ha la voce più intonata e giusta del mondo. Questo suo cambiamento così vicino all’idea di cantautore però non è stato alla “Pino Daniele” (per intenderci): lui si è affidato ad una serie di musicisti elettronici di spicco. Quello quindi che ne è uscito fuori è da un lato un qualcosa di pop romantico, lento, davvero bello, con dei testi meravigliosi a cui si perdona anche la stonatura e l’imperfezione vocale. Dall’altro però è uscito fuori un Jovanotti energico, che alla fine “rappa” come nel passato su delle base che sono a metà tra la musica da cantautore e l’elettronica più spinta.

    Trovo quindi che questi due lati potesse interpretarli e coniugarli al meglio soltanto un giovane e bravissimo stylist come Nicolò Cerioni. Per carità, la musica di Jovanotti è fighissima ma oggi, ma secondo me è stato il connubio con l’idea, col progetto che aveva in mente Nicolò a renderlo così “credibile”, inteso proprio come unitario, unico, coeso. Non forzato.

    Questa eccentricità quindi secondo me è proprio ciò che serve a Jovanotti adesso perchè ben si sposa con quello che è lui adesso, che dice adesso, che canta adesso, che suona adesso, che fa nei live adesso.

    E’ stato bravissimo a circondarsi di persone brave ma soprattutto a capire che questa bravura non era semplicemente “scegliere i capi” ma creare un’idea, un progetto e secondo me Jovanotti con questo suo stile c’è riuscito alla grande.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: