LONDON CALLING

composit+stilllife LONDON CALLINGLondon Calling, lo storico album dei The Clash datato 1979, è all’ottavo posto nella classifica dei 500 migliori dischi di sempre secondo Rolling Stone. Ma London Calling è anche il mood che abbiamo scelto per questo post: il richiamo irresistibile di Londra e delle sue meraviglie.
Andiamo con ordine: Londra è anzitutto stile. Per le high street, come pure nei quartieri periferici che stanno conoscendo una straordinaria ascesa (uno per tutti: Tower Hamlets e la mitica Brick Lane), s’incontra quel melting pot culturale che è il segreto della magia di questa città. A farla da padrone lo stile vintage, personalizzato ad arte dai molti appassionati del genere, che fanno stanza fissa a Portobello, Camden, Covent Garden, Greenwich Lock, dove si trovano i più importanti mercatini della città. Validissima alternativa (molto più cheap), i molti Charity Shops della capitale.
E poi la musica: un viaggio a Londra non può prescindere dalla visita di alcuni luoghi di culto. Al primo posto, Abbey Road (sulle cui mitiche strisce posarono i Beatles per l’indimenticabile cover dell’omonimo album). Per i più alternativi, c’è il tempio della musica indipendente: la Rough Trade (importantissima etichetta discografica post-punk), che a Londra ha due spazi immensi che sono anche music-shops. Per i più modaioli, invece, c’è l’Hard Rock Cafè, con il suo piccolo caveau sotterraneo dove trovare numerosi memorabilia appartenuti a monumenti della musica inglese e non, dai Beatles a Madonna, dagli Who a Jimi Hendrix, da Eric Clapton agli Oasis.
Anche un po’ di cultura non guasta: irrinunciabile un tour al British Museum (dove troverete la mitica stele di Rosetta), e alla National Gallery (che ospita alcuni dei capolavori di Caravaggio, Da Vinci, Michelangelo). Da non perdere anche la National Portait Gallery, per conoscere i volti dei protagonisti della storia del Regno Unito. Per sorridere, c’è anche il Cartoon Museum, imperdibile chi ama i fumetti e vignette rigorosamente made in Britain.
Cosa aspettate a rispondere al richiamo? Buon viaggio e state comodi (con stile): indossate il nostro outfit londinese!


London Calling, the historical album by The Clash dated 1979, is positioned as 8th in the top 500 records rank according to Rolling Stone. And London Calling is also our mood for this post: the irresistible call from London and its wonders.
Let’s do it step by step: first of all London means style. Along the high streets and so as within suburbia, which are experiencing a great rise (most of all: Tower Hamlets and the famous Brick Lane), you can see a cultural meltin pot which gives a kind of magic touch to this city. Vintage style, skillfully personalized by the several fans of the style, seems to be the protagonist. You can breathe it walking around Portobello, Camden, Covent Garden, Greenwich Lock, where the most important markets of the city are located. A valid alternative (far cheaper) is digging through the several charity shops of the Capital.
And then it comes the music: a trip to London cannot exclude visiting some places of musical worship. First of all, Abbey Road (on its mythical stripes The Beatles posed for the unforgettable cover of the album called with the same name).
For the most alternative ones, you can take a look to the independent music temple: the Rough Trade (iconic post-punk record label), which owns two enormous spaces in the city which also work as music-shops. For the most fashionable ones, your place is Hard Rock Cafè, with its little caveau where you can find several memorabilia which belonged to the celebs of English (or international) music, from Beatles to Madonna, from Who to Jimi Hendrix, from Eric Clapton to Oasis.

And, if you also like more cultural visits, don’t miss a tour of British Museum (where you will also find the famous Rosetta Stone) and National Gallery (hosting masterpieces by Caravaggio, Da Vinci, Michelangelo). The National Portrait Gallery will also allow you to meet the most important characters of UK history through their portraits. Finally, if you want to have fun, Cartoon Museum is the perfect place for comics lovers, of course made in Britain.

What are you waiting for? Have a good journey and stay comfortable (and trendy): wear our London oufit!

THE_VINTAGE_SHOWROOM_SHOP_INTERIOR_2_GQ_11May12_pr_b
fsrsvmit

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: