Come scegliere gli occhiali da vista da uomo

Anche per questa stagione gli occhiali da vista si riconfermano un accessorio di stile necessario per definire il proprio look. Scegliere gli occhiali adatti tuttavia non è semplice, poichè nella scelta bisogna tener conto di numerosi aspetti che potrebbero valorizzare o invece penalizzare il risultato finale.

Uno degli aspetti primari da tenere in considerazione quando si scelgono gli occhiali da vista è la forma del viso. Riuscire a abbinare la montatura degli occhiali alla forma del proprio viso può aiutare a rendere più armoniosi i propri lineamenti e a conferire complessivamente un aspetto migliore al proprio volto.
Per scegliere gli occhiali che possano valorizzare il vostro viso, dovrete capire in quale delle tipologie base di volto rientra il vostro. Le categorie più comuni sono: viso ovale, viso rotondo, viso triangolare, viso longitudinale e viso quadrato.

Per un viso ovale:
Il vostro volto si adatta a qualunque tipo di montatura senza particolari problemi, grazie all’equilibrio delle proporzioni che si accompagnano a mento stretto e fronte non troppo ampia. Otterrete un risultato perfetto con una montatura squadrata, che segua la linea delle vostre sopracciglia per non snaturare l’espressione naturale del viso.

Per un viso tondo:
Per dare equilibrio alle forme tondeggianti di questa tipologia di volto è meglio optare per una montatura squadrata e spigolosa. L’obiettivo principale è quello di allungare il viso, quindi sì a una montatura larga, evitando accuratamente occhiali dal design piccolo e rotondo.

Per un viso triangolare:
Per ottenere un effetto globale di armonia e completezza, se il volto è caratterizzato da una fronte ampia e da lineamenti che vanno a restringersi sul mento occorrerà agire all’altezza dello sguardo, con una montatura dalla forma allungata per allargare la linea degli occhi.

Per un viso longitudinale:
Per chi ha un viso allungato, gli occhiali da vista rappresentano un accessorio molto importante per contribuire all’armoniosità dei tratti. La scelta di una montatura con lenti alte divide il viso in due, una forma tondeggiante delle lenti poi renderà più dolci i tratti che per queste tipologie di volti sono normalmente spigolosi, mentre un ponte basso contribuirà a rendere meno pronunciata l’area del naso.

Per un viso quadrato:
Un volto che si caratterizza per tratti spigolosi, mascella e mandibola molto marcate, zigomi e mento ampi ha senza dubbio necessità di una montatura dolce e dalle forme gentili, si consigliano quindi occhiali dai tratti sottili e tondeggianti, con lenti ovali o tonde.

Ora avete tutte le informazioni per trovare gli occhiali più adatti a voi!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: