BLACK FRIDAY: A NOI DUE!

Come ottimizzare il risparmio in un giorno molto, molto particolare

Il famigerato venerdì nero che da qualche anno imperversa anche in Italia, negli Stati Uniti ha una lunghissima tradizione. Si tratta del giorno successivo al Thanksgiving Day (il Giorno del Ringraziamento) e dà avvio alla stagione dello shopping natalizio. Le origini sembrano essere piuttosto remote: nel 1924, all’indomani del Ringraziamento, la catena di distribuzione Macy’s organizzò per la prima volta una parata per celebrare l’inizio dello shopping natalizio. Ma fu solo negli anni Ottanta che la tradizione esplose e, qualche decennio più tardi, approdò anche in Brasile, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Italia.

img1

Oggi il Black Friday è diventato un giorno speciale per tutti gli shopping-addicted (e non solo), un giorno magico in cui tutte le grandi catene offrono sconti e promozioni sugli acquisti, come in una specie di black out dei prezzi che, in via del tutto eccezionale, data la stagione, subiscono dei fortissimi ribassi. Ma come mai il Black Friday si chiama così? Per alcuni l’espressione sarebbe nata a Philadelphia e deriverebbe dal gigantesco traffico stradale che si sviluppa, per l’occasione, in quel preciso giorno. L’origine esatta rimane comunque incerta: secondo altri, infatti, farebbe riferimento alle annotazioni sui libri contabili dei commercianti che, tradizionalmente, passavano dal colore rosso (perdite) al colore nero (guadagni). Il Black Friday indicherebbe quindi un giorno di grandi incassi per le attività commerciali: il passaggio al nero, e dunque all’attivo.

img2

Gente che si mette in fila fuori ai negozi fin dalle primissime ore del mattino, o che addirittura passa la notte al freddo e al gelo in tende di fortuna pur di aggiudicarsi i prodotti desiderati, scene di panico nei camerini, risse alle casse..l’America ci ha abituati a questo ed altro nel giorno più pazzo dello shopping mondiale. Anche da noi, tuttavia, se non ci si organizza a dovere, si rischiano code e perdite di tempo. Ecco quindi un po’ di regole per affrontare al meglio una giornata molto, molto particolare.

img3

1) CERCA PRIMA QUELLO CHE TI SERVE : sul nostro sito http://www.claytonitalia.com/ potrai esplorare il ricco catalogo della nostra collezione e scegliere con calma quello che ti interessa di più. Poi potrai ordinarlo online (Clayton distribuisce in tutta Europa) o potrai cercare il negozio Clayton più vicino a te per vivere una memorabile shopping experience in uno dei nostri store!

img4

2) FAI UN ITINERARIO: se hai molti acquisti da fare diversi tra loro, programma un rigoroso percorso a tappe per razionalizzare tempi e spostamenti. Vale sia se ti muovi in città, sia al centro commerciale.

3) IN COMPAGNIA, MA CON MODERAZIONE: bene i gruppi di due o tre persone (un parere in più su come ti stanno i jeans fa sempre comodo), male le comitive. Si rischia di non concludere nulla. Tanto, per fare baldoria assieme c’è tempo tutto il weekend: il Black Friday è una cosa seria!

img5

4) SII LUNGIMIRANTE: IL NATALE E’ ALLE PORTE! Appronta una bozza della tua lista dei regali di Natale perché potresti imbatterti in qualche buona idea per i tuoi doni. Su, non pensare solo a te stesso!

img6

5) NON DIMENTICARE IL CYBER MONDAY: tutti gli acquisti in fatto di tecnologia rimandali al lunedì cibernetico, quello successivo al Black Friday e valido per tutti i negozi online. Un motivo in più per dedicarti solo allo stile, possibilmente allo stile Clayton! 😉

Be smart, be Clayton!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: